Lo Stress Si Affronta Meglio Se Si è Sposati

In un’epoca in cui i divorzi aumentano a macchia d’olio e sembra che pochi siano disposti a superare le difficoltà di un matrimonio lungo, arriva una ricerca che potrebbe far cambiare idea a coloro che sono spaventati dall’idea di infilarsi al dito la fede nuziale.

I ricercatori Shawn Grover, analista politico presso il dipartimento delle Finanze canadese, e il docente di economia alla British Columbia University, John Helliwell hanno condotto uno studio secondo cui le persone sposate riescono ad affrontare molto meglio i danni dello stress.
La ricerca, pubblicata sul National Bureau of Economic Research, ha dimostrato che la decisione migliore, se non si sa – alle soglie dei trenta anni – se sposarsi o meno, potrebbe essere proprio quella di andare all’altare. Sembra che i livelli di benessere a livello psicologico siano migliori rispetto a quelli registrati nelle persone che, dopo una certa età, non si sono sposate.
I ricercatori hanno dichiarato, come riporta La Stampa, a proposito dello studio:

Ciò vuol dire che il matrimonio contribuisce ad alleviare il peso della crisi di mezza età e che i suoi benefici sono dunque dimostrabili anche a medio e lungo termine.

E non è tutto perché sembra che a “pesare” di più sia la felicità della donna, come ha dimostrato un’altra ricerca, pubblicata sul Journal of Marriage and Family:

Quando la moglie è soddisfatta della propria vita, anche sentimentale, funge da traino per il marito e salvaguarda così il benessere della coppia.

Insomma, il matrimonio può essere un antidoto contro lo stress, anche se verrebbe facile dire il contrario, ma sempre se si tratta di un’unione riuscita. Se il rapporto è disastroso ci potrebbero essere dei rischi anche a livello cardiovascolare, come ha rivelato uno studio di Thomas Kamarck della University of Pittsburgh. Leggi qui: Lo Stress da Relazione Infelice Può Causare Malattie Cardiovascolari

Foto tratta dalla rete

Sposati
Sposati

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*