Libri da Colorare per Adulti: il Nuovo Fenomeno Anti-Stress

La nuova frontiera dell’antistress sono i libri da colorare per adulti.
La notizia da un lato stupisce, ma sotto certi aspetti neanche tanto, se ci si ferma un attimo a riflettere.

Pensate a quando, per far divertire un figlio, un nipote oppure il bambino dei vostri amici, vi mettete a colorare con lui un libro illustrato: scegliete il colore più adatto, cercate di non uscire fuori dai margini, di calibrare bene il peso esercitato con il pastello sul foglio ecc. Tutto questo non vi fa sentire rilassati e in armonia con voi stessi per un po’?

Ebbene, gli psicologi stanno cominciando a studiare questo nuovo fenomeno dei libri da colorare per adulti, perché sembra proprio che colorare le illustrazioni, oltre che riportarci ai bei tempi dell’infanzia, regali qualche minuto di autentico rilassamento, svuotando la mente dai brutti pensieri o dallo stress quotidiano del lavoro o del menage famigliare.

In Francia, in Inghilterra, in Corea e in altre nazioni del mondo, i libri da colorare per adulti stanno letteralmente sbancando le classifiche di vendita. Un esempio è il successo fenomenale di “Secret Garden: An Inky Treasure Hunt e Coloring Book”, che in Corea è stato per un po’ il libro più venduto. Si tratta di un libro con delle illustrazioni bellissime e molto complicate, a tema floreale ma non solo, adatte per far divertire gli adulti nella colorazione. Disegnato dall’illustratrice britannica Johanna Basford, è subito diventato un top seller tra i libri da colorare per adulti.

Il fenomeno, sicuramente, arriverà anche in Italia (visto che i libri di narrativa vendono poco, forse se ci sarà qualcosa da colorare andrà meglio!).

Sembra sia un ottimo rimedio per staccare da smartphone, computer, stress da lavoro e apprensioni da menage famigliare o sentimentale.
Non è venuta anche a voi voglia di colorare un po’?

Foto tratta dalla rete

Secret Garden: An Inky Treasure Hunt and Coloring Book
Secret Garden: An Inky Treasure Hunt and Coloring Book

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*