Unghie Gialle: Quali Possono Essere le Cause?

Le unghie, sia delle mani che dei piedi, sono lo specchio della salute del nostro organismo, e non bisogna mai sottovalutare i loro “segnali d’allarme”, che esse lanciano quando qualcosa non va e dovremmo cambiare certe abitudini.

Avete mai fatto caso, per esempio, al colore delle vostre unghie dei piedi? Certo, non è un argomento particolarmente esaltante, e poi d’inverno – diciamo la verità – tendiamo a trascurarle perché non sono messe in bella mostra da sandali o scarpe aperte. Ma questo non vuol dire che dobbiamo smettere di controllarle: quando esse presentano un colore giallognolo dobbiamo partire dall’idea che qualcosa non va.

Le unghie in buona salute sono rosate e hanno una superficie levigata e uniforme, ma quando tendono a cambiare colore e ad assumere quella sfumatura giallina vuol dire che forse abbiamo esagerato con la pedicure… sbagliata.

Ad esempio, se siamo donne che tengono particolarmente all’estetica e che vogliono i piedi sempre “fashion” in tutte le stagioni, dobbiamo stare attente agli smalti che usiamo: infatti, spesso, gli smalti (quelli low cost soprattutto) sono di infima qualità e possono danneggiare le unghie dei piedi, alla lunga. E non solo: anche mettere lo smalto troppo spesso, impedendo all’unghia la sua naturale respirazione, non è una buona abitudine e dovremmo lasciare il piede “nail free” per almeno due settimane al mese.

Anche lavare i piatti senza indossare i guanti può portare, sul lungo periodo, a un ingiallimento delle unghie delle mani.

Ma attenzione, perché in certi casi – anche se meno frequenti – il giallo sulle unghi può essere imputabile a qualche malattia dell’apparato respiratorio, come pleuriti, bronchiti e sinusiti croniche e quindi sarà saggio consultare un medico.

Occhio anche alle unghie troppo fragili e che si spezzano con un niente: potrebbe essere indice di una carenza di sali minerali e di vitamine del gruppo A, B ed E.

Foto tratta dalla rete
Fonte: humanitasalute.it

unghie
unghie

 

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*