False Riviste Scientifiche Pagano per Pubblicare Ricerche Inventate

Le riviste medico – scientifiche, che pubblicano importanti ricerche e i risultati delle sperimentazioni in laboratorio, hanno ora un gigantesco nemico: finte redazioni di altrettanto finte riviste che pagano profumatamente pur di poter pubblicare delle ricerche mediche, totalmente inventate.

Lo scandalo è venuto fuori quando Mark Shrime, un ricercatore medico presso l’università di Harvard, negli Stati Uniti, ha continuato a ricevere delle mail in cui gli si offrivano 500 euro per pubblicare le sue ricerche, anche del tutto inventate. Come ha raccontato il ricercatore a Fast Company, addirittra diciassette redazioni di riviste scientifiche si sono offerte di pubblicare un suo studio inventato di sana pianta; alcune di queste riviste neppure esistono, tanto che, come ha scoperto Shrime, avevano la propria sede addirittura in un night club!

Per testare la situazione, Shrime ha scritto una assurda ricerca sull’effetto di chirurgia plastica degli estratti di cacao contenuti nei cereali per la colazione, e ha mandato l’articolo alle varie riviste (35): ebbene, la metà gli ha risposto che erano disposti a pubblicarlo, anche se lo studio non aveva alcun fondamento nella realtà, e lo avrebbero pagato bene.
Shrime ha spiegato:

Molte di queste pubblicazioni suonano legittime. Come scienziati siamo consapevoli delle riviste di alto livello del nostro settore. Può però capitare che quelle non del nostro campo siamo difficili da riconoscere. Ad esempio l’International Journal of Pediatric Otorhinolaryngology esiste ma può essere anche confuso con il falso Global Journal of Pediatric Otorhinolaryngology.

Insomma, tutto creato ad arte per riempire queste false riviste scientifiche e guadagnare attraverso il web: il danno, non di poco conto, è di avere delle informazioni sbagliate, controproducenti e che possono creare danni a catena.
Tra l’altro alcune di queste pseudo riviste sono indicizzate da Google Scholar, ovvero il motore di ricerca che consente di scovare ricerche e testi della letteratura accademica.

Foto tratta dalla rete
Fonte: La Stampa

ricerca medica
ricerca medica

 

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*